• Cerealto  in  autunno
    Cerealto in autunno
  •  prima neve
    prima neve
  • Fare il formaggio
    Fare il formaggio
  • inverno
    inverno
  • Trebbiatura
    Trebbiatura
  •  primavera
    primavera
 
Al Passo di Santa Caterina si trova il bar-bruschetteria
 
 
"La Terrazza"
 
bar
 
stube
 
Saletta TV
 
Sala con caminetto
 
 
 

 

Orari parrocchiali (Messe)

 

Da gennaio a marzo

 

Sabato e vigilie ore 17.30

Domeniche e feste ore 11.00

 

 

 

Da aprile a settembre

 

Sabato e vigilie ore 18.30

domeniche e feste ore 11.00

 

 

 

Da ottobre a dicembre

 

 

Sabato e vigilie ore 17.30

Domeniche e feste ore 11.00

 

 

 

Durante tutto l'anno (esclusi i mesi di luglio e agosto)

 

 

Mercoledì ore 15.00

 

 

 

Parroco: Campiello don Adriano tel. 0445/970135

 

 

 

%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%

 

 

 

 

Autoservizi Lorenzi SRL - Valdagno (VI) - Tel. 0445-402180

Autolinea VALDAGNO - CASTELVECCHIO - ALTISSIMO

FERMATA CEREALTO

 

Periodo invernale (1/9 - 30/6) (Corse feriali)

 

Partenze per Castelvecchio - Altissimo

11.09 (*) - 12.34 - 13.29 - 14.34- 18.31

Partenze per Valdagno

7.05 - 7.55 - 9.04

(*) Mercatale al venerdì diretta ad Altissimo

 

Periodo estivo (1/7 - 31/8) (Corse feriali)

 

Partenze per Castelvecchio - Altissimo

11.09 (*) - 12.34 - 14.34 - 18.31

Partenze per Valdagno

7.05 - 9.04 - 13.10

(*) Mercatale al venerdì diretta ad Altissimo

 

Corse festive (tutto l'anno)

Partenze per Valdagno

8.34 - 9.50 - 11.25 - 19.09

(1/7-31/8)

 

 

 

%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%%

 

 

 

NUMERI UTILI
DI EMERGENZA

 
(la chiamata è gratuita)
Soccorso di emergenza
113
Carabinieri
112
Emergenza Medica
118
Vigili del Fuoco
115
 
di U T I L I T A'
(la chiamata è gratuita)
Guardia di Finanza
117
Corpo Forestale dello Stato
1515
Soccorso Stradale
116
Telefono Azzurro
1.96.96
 
 
della C I T T A'
Ospedale
0445 / 484111
Pronto soccorso
118
Guardia medica
0445 / 423277/423318
Ufficio Tecnico
0445 / 428169
Servizi Comunali - pronto intervento
800 - 311701
Polizia Municipale
0445 / 428242
Polizia Municipale - cellulare notturno
368 - 7288574
Acquedotto - pronto intervento
800 - 154242
Gas - pronto intervento
800 - 366466
Elettricità - segnalazione guasti
803 - 500
Protezione Civile - emergenze
333 - 7494019
Centro raccolta differenziata
0445 / 431127

 

 

Orari degli Uffici Comunali

 

 

 

Gli Uffici del Comune di Valdagno sono aperti:

 

 

- dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.30

- al giovedì dalle 16.00 alle 18.30

 

 

Mostra sull'ambiente: Flora e Fauna locale e alpina, allestita nei locali dell'ex scuola elementare dal 5 all'8 settembre 2009.

 

 

 

Mostra uccelli: 6 settembre 2009

 

 

 

 

 

Gruppo Alpini di Cerealto

 

Nuovo Monumento ai caduti inaugurato il giorno 8 settembre 2012

(Vedi Menù principale: Manifestazioni - Inaugurazione monumento)

 

 

STORIA DEL GRUPPO

 

Anno di Fondazione:

1976

Capigruppo:

Grigolato Luciano (dal 1976 al 1983)

Linuzzi Daniele (dal 1983 al 1985)

Gecchele Rino (dal 1985 al 1996)

Reniero Massimo (da 1996 al 2002)

Reniero Andrea Brigata Cadore – Battaglione Logistico (dal 2002)

Sede Sociale:

Presso la casa della Parrocchia

Attività:

La costituzione del Gruppo Alpini di Cerealto è abbastanza recente, infatti è sorto il 25 aprile 1976, ma lo spirito alpino a Cerealto affonda sicuramente le sue radici in tempi più lontani.

Già negli anni della Prima Guerra Mondiale parecchi giovani di Cerealto, con l’inconfondibile cappello, con lo zaino in spalla e con l’infaticabile mulo a fianco, hanno percorso gli impervi sentieri delle nostre montagne dove infuriavano i combattimenti.

Tanto è vero che nel giorno della costituzione del gruppo, durante una partecipata cerimonia, erano presenti in qualità di “padrini” alcuni superstiti della Grande Guerra.: Domenico Sperman (classe 1892), Angelo Reniero (1893), Giacomo Grigolato (1895), Giovanni Succoli (1897) e Giuseppe Reniero (1899).

Domenica 17 aprile 1977, durante la S. Messa, il Parroco don Primo Gottardo benedisse il gagliardetto del Gruppo, il diciannovesimo entrato a far parte della Sezione di Valdagno.

Molte sono state le attività svolte fino ad oggi, attuate tutte con spirito di servizio tenendo sempre presente il bene della collettività.

Tutti i capigruppo si sono impegnati nell’organizzare la partecipazione a varie manifestazioni, a cominciare dall’Adunata Nazionale, del Triveneto e sezionali. Il Gruppo riserva una particolare attenzione alla salvaguardia dell’ambiente impegnandosi, in più momenti, nella pulizia delle vallette della frazione e nella raccolta di materiali di rifiuto disseminati nel territorio.

Costante è la collaborazione con la parrocchia, in particolar modo nell’organizzazione della sagra paesana e di altri eventi che si susseguono nell’arco dell’anno.

Gli alpini sono presenti anche nell’attività sportiva; con il coinvolgimento dei giovani e del gruppo sportivo si organizzano tornei di calcio e uscite sulla neve.

Il Gruppo si è fatto carico della manutenzione e buona conservazione della chiesetta di S. Caterina, dedicata ai Caduti di tutte le guerre.

Per quanto riguarda la Chiesa, in più occasioni, sono stati eseguiti lavori che hanno interessato la sistemazione del tetto, il rifacimento degli infissi e il riordino dell’area esterna.

Attualmente è in progetto la ristrutturazione dell’antico capitello di S. Caterina del ‘700, in modo da recuperare e salvare un simbolo importante della cultura e della tradizione locale.

Altro ambizioso progetto è quello di realizzare nella frazione un Monumento ai Caduti. Sarà un’impresa non indifferente, ma tenuto conto dell’impegno, della costanza e di una buona dose di “sana testardaggine”, tipica dello spirito alpino, sicuramente, quest’opera andrà a buon fine.

Gli alpini di Cerealto hanno fatto proprio il messaggio che gli abitanti della frazione hanno lasciato quando costruirono nel 1946 la chiesetta di S. Caterina: “Questo tempio, eretto dalla volontà dei superstiti per ricordare e onorare gli eletti caduti, insegna che da tanto dolore e da tanta virtù verrà all’Italia un felice e fasto destino”.

Forza del Gruppo al 31 dicembre 2008:

Soci alpini: 23 Soci aggregati: 5 Totale: 28

 

Sfilata della sezione Alpini

di Valdagno in occasione dell'80° di fondazione

 

Don Gaetano Pertile

1871

Elezioni del Parroco di Cerealto

 

Addì 3 dicembre, giorno di domenica, nella chiesa parrocchiale di Cerealto è stata fatta l'elezione del proprio parroco, coll'intervento del regio Commissario Distrettuale, dell'assessore anziano delegato dal Sindaco e dello scrivano municipale. Il Rev.do don Gaetano Pertile fu il solo concorrente. I capifamiglia aventi diritto alla votazione sono 36, ma gli intervenuti furono 34, dei quali uno solo fu contrario, gli altri 33 favorevoli. Si ritiene che il voto contrario sia stato messo nel bossolo del no in fallo.

 

1887

Fallimento e fuga del Parroco di Cerealto

 

Il Rev.do don Gaetano Pertile Parroco di Cerealto fino dal 1871 avendo fatti tanti debiti e vedendosi imbarazzato fuggiva via dalla sua Parrocchia, nè si sa ove sia andato.

 

1887

Il Vicario Generale del nostro Vescovo a Cerealto (dopo la fuga del Parroco)

 

Monsignor Cavedon Vicario Generale del nostro Monsignor Vescovo si recò a Cerealto per celebrare nella successiva domenica la santa Messa, esortando quei buoni parrocchiani di usare pazienza se per ora, nella mancanza di sacerdoti, non potranno avere un parroco od un economo parrocchiale. Raccomanda pure ai medesimi che quelli fra loro non potessero per legittimi impedimenti portarsi nei giorni festivi in una delle limitrofe chiese parrocchiali per ascoltare la santa messa, recitino il santo Rosario.

Sappiamo di preciso che l'ex parroco (don Gaetano Pertile) si stabilì a Camisano in Canonica.

 

1893

Morte di don Gaetano Pertile ex Parroco di Cerealto ( Il Berico-Vicenza 18/19 aprile 1893)

 

Venerdì 14 corrente (aprile 1893) dopo lunga e penosa malattia sopportata con rassegnazione esemplare rendeva l'anima a Dio il M. R. don Gaetano Pertile ex Parroco. 

(Da "Memorie di Valdagno" di Giovanni Soster)